venerdì 11 agosto 2006

Innocent greed

[Rage I feel ashamed now
'cos I can see deep in me nothing]

Sono così tanti i pezzi di me che sono caduti per strada, che purtroppo qualcuno non lo ricordo più.
Ogni tanto, però, ancora li cerco. E se li trovo, li ammiro: li valuto con occhio critico come un gioielliere farebbe con una pietra preziosa. Sono certa che valgano ancora.
L'amore per le scatole è per me qualcosa di viscerale: non potrei dormire senza chiudere i coperchi, perché voglio che tutto quello che c'era in qualche modo rimanga all'interno. Senza evaporare, dissolversi, affondare.
Non smettero mai di conservare nelle scatole i pezzi perduti. Ho solo smesso di viverci dentro.

Nessun commento: