martedì 7 novembre 2006

Errante



Posso vagare altri
due minuti, concedetemelo,
tanto tornerò sempre
qui, dove c'è tutto.

Il sorriso malizioso suo
che si apre a vallata
sulla fine quanto il mio
sorpreso insoddisfatto,

e un dolore fitto dove
cercavo aria nuova
senza che ce ne fosse
ancora, dietro di me

l'ombra inconsistente
di un sollazzo irrisolto,
non guardo mai sotto
e sono sorda al pianto.

Poiché non è incoraggiante
mi scuserò altre due volte e
volterò a voi queste mie spalle
cieche: sanno reggere molto
di più dei miei occhi.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Hai fatto un viaggio nel deserto ultimamente? O.O

Adesso puoi firmare... ho sistemato tutto

è_é

Kleinefrau ha detto...

Ti deluderò assai, ma questa è la spiaggia della mia ridente cittadina... O__o

Vado a firmare... ammesso che capisca come si fa...

sakti ha detto...

mioddio.... sei proprio brava, non mi stanco di ripetertelo!

Kleinefrau ha detto...

Ma grassie! ;)